Per una visione ideale è consigliata la risoluzione 1024x768 pixel (32 Bit) Ottimizzato per Google Chrome (www.google.com/chrome)

<-> Benvenuti nel Sito Ufficiale dell' A.S.D. BLUES BOYS 2008 <->

<-> Allenamenti per il periodo di Preparazione Atletica da LUNEDI' a VENERDI' dalle ore 19,30 per tutto il mese di Settembre <->

giovedì 29 ottobre 2015

Cronaca 4a Giornata

VITTORIA CON DEDICA
Con Daniele presente in panchina, la squadra risponde  con un 3 a 1 e gli dedica  la vittoria
Si inizia con il minuto di raccoglimento per la scomparsa del padre di Daniele Franciosi, il dottor Agostino Franciosi. I ragazzi partono a spron battuto e dopo 5 minuti Menconi serve una palla ad Andreani il quale si libera con un elegante sombrero del suo marcatore e fa partire un tiro che trafigge il portiere ospite sul palo opposto. La partita scorre via senza problemi finchè il direttore di gara non decide di tentare di rovinarla fischiando un calcio di rigore che non ha visto nessuno e probabilmente nemmeno lui. Gli ospiti pareggiano ed è tutto da rifare. Ricomincia il pressing e quasi allo scadere del primo tempo, Bennati si smarca per il tiro e coglie il palo a portiere battuto. Si và negli spogliatoi ed è ancora l'arbitro a rendersi protagonista espellendo Mister Lorenzini che chiedeva spiegazioni riguardo il rigore. Apriamo una parentesi (l'atteggiamento del direttore di gara è in linea con l'atteggiamento dei fischietti del Campionato di Sarzana infatti non a caso il nostro amico arbitro proviene da quel Campionato) chiudiamo la parentesi. La ripresa vede l'implacabile supremazia dei Blues che vanno a segno altre 2 volte con 2 giocatori alla loro prima marcatura con la nostra maglia : Bassani Diego (primo gol in 2 anni di militanza) e Martelli Alessandro (neo acquisto). Una partita dicevamo, che bisognava vincere non tanto per la classifica, ma perchè la squadra sentiva di dover dare un segno di solidarietà ad un suo compagno colpito da una disgrazia immensa coma la perdita del padre. E come è successo a Tresana per Alessandro, si è ripetuta a Dogana per Daniele. 
A.X.

Nessun commento:

Posta un commento